Torna all'elenco

Ambulatorio del Benessere Intestinale

Specialità clinica: Dietologia – Scienza della Nutrizione, Gastroenterologia e Videoendoscopia digestiva, Medicina Interna

Che cos'è

La salute ed il benessere dell’individuo dipendono in larga misura dall’equilibrio dell’ecosistema intestinale. Qualsiasi evento che perturbi l’attività integrata ed interdipendente dei vari componenti del sistema dà origine ad uno sbilanciamento che porta all’instaurarsi di condizioni patologiche. Risulta quindi di fondamentale importanza l’equilibrio tra i rappresentanti delle specie batteriche della flora intestinale, essendo vitale l’integrità di questo sofisticato equilibriotra batteri potenzialmente tossici (tenuti sotto controllo), batteri utili ma che possono diventare pericolosi in particolari condizioni e batteri ad azione protettiva. Quando questo equilibrio viene meno si instaura una condizione che è definita DISBIOSI.
Sono molte le cause che possono dare origine alla disbiosi; tra le più comuni e generiche:

• lo stile alimentare
• lo stress psico-fisico
• i farmaci (antibiotici ed antisecretori)
• l’età
• l’infiammazione
oltre, naturalmente, a condizioni patologiche specifiche del tratto gastro-intestinale.

Come si svolge / preparazione

Presso la nuova sede CAM di Viale Elvezia a Monza, è stato attivato un ambulatorio completo per il Benessere Intestinale. La valutazione globale del paziente portatore di una possibile condizione di disbiosi avviene attraverso un esame clinico, durante il quale viene raccolta l’anamnesi generale (familiare, fisiologica personale, patologica remota e prossima), a cui si aggiunge un’anamnesi intestinale specifica, con particolare attenzione ai problemi evacuativi (criteri diagnostici di Roma III per la stipsi; Scale di Bristol per la valutazione delle feci). Nell’ambito di questo inquadramento globale del paziente, vengono interpretati e gestiti i dati di laboratorio ed eventualmente strumentali.

Sono molteplici le indagini di laboratorio che possono essere effettuate per supportare una diagnosi di Disbiosi intestinale ed indagarne gli effetti. Ovviamente, accanto a test generici di valutazione dello status dismetabolico, infiammatorio ed immunologico del paziente, esistono dei test più mirati all’area intestinale.

TEST DI PERMEABILITÀ INTESTINALE La zonulina è una proteina che modula le giunzioni strette degli enterociti, le cellule che costituiscono la parete intestinale. Essa si lega a uno specifico recettore dell'epitelio della superficie intestinale e innesca una cascata di reazioni biochimiche che creano un disassemblamento delle cellule epiteliali con un conseguente aumento della permeabilità intestinale. Ciò fa sì che alcune sostanze passino attraverso l'epitelio stesso scatenando nel tessuto linfoide sottostante una serie di reazioni immunitarie.

CALPROTECTINA Si tratta di una proteina, normalmente contenuta nei granulociti che, misurata nelle feci, costituisce un marcatore di infiammazione intestinale.

SCATOLO, INDACANO ED ALTRI METABOLITI ORGANICI URINARI I batteri ed i parassiti intestinali metabolizzano substrati alimentari e/o endogeni, dando origine a metaboliti che vengono assorbiti ed escreti con le urine, con o senza ulteriori modifiche da parte di altri organi. La presenza nelle urine di quantità eccessive di alcuni metaboliti può essere indicativa di una proliferazione batterica. Ad esempio, una presenza oltre la norma di D-lattato è suggestiva di una flora intestinale più di tipo fermentativo che di tipo putrefattivo; così come altri metaboliti sono indicativi di proliferazione fungina (ad esempio di Candida albicans). La produzione di Indacano è supportata soprattutto da batteri del piccolo intestino che metabolizzano il Triptofano.

A chi si rivolge

ALCUNI SINTOMI CLINICI DELLA DISBIOSI SONO:

• Eccesso di gas con gonfiore e flatulenza
• Ritardo del transito fecale, con spasmi addominali (coliti)
• Eccessivo assorbimento di acqua, con conseguente stitichezza
• Diminuito assorbimento di acqua e Sali con diarrea 

DISTURBI E PATOLOGIE CORRELABILI:

• Gastrointestinali: Dolore addominale, diarrea e dolore, stipsi, alternanza di stipsi e diarrea, irritabilità intestinale, muco fecale
• Ginecologici: Tensione pre-mestruale, dismenorrea, vaginiti
• Aspecifici: Astenia, alitosi, cefalea, disturbi del sonno, allergie ed intolleranze alimentari
• Dermatologici: Dermatiti
• Neurologici

Elenco visite / esami inclusi:

Prestazione disponibile presso:

Documenti allegati:

Informazioni di contatto

Desideri prenotare il tuo check-up? Contatta l'ufficio check-up al numero 039 2397.468 oppure invia una mail a prenotazioni.monza@synlab.it

Sei un'azienda? Contatta direttamente il numero 039 2397.408 oppure invia una mail a medlav.monza@synlab.it per progettare insieme a noi le migliori campagne per i tuoi dipendenti

Prenotazioni

i campi identificati con * sono obbligatori

Data di nascita *